Gli stampi in silicone 100% alimentare Sylicon Valley by C.L.M.  sono ideali per la preparazione di ricet­te dolci e salate.
Leggeri, resistenti e pratici sono la migliore alterna­tiva a tutte le teglie e agli stampi preformati in altri materiali.
Possono essere usati per la cottura nel forno elettri­co, a gas o microonde, sulle griglie e sulle piastre perforate e per la congelazione nel freezer e negli abbattitori: resistono, infatti, a temperature da GO°C a +230°C, permettendo il passaggio diretto dal freezer al forno senza alcuna variazione delle carat­teristiche tecniche del materiale.
La conducibilità termica del silicone alimentare puro garantisce ottimi risultati nella cottura, mentre la naturale antiaderenza e flessibilità consentono una sformatura facile, veloce e perfetta, eliminando sprechi di tempo e di ingredienti. Si lavano semplicemente sotto un getto d'acqua calda, con l'aiuto di una spugna, o in lavastoviglie. Possono essere riposti con il minimo ingombro; piegati o arrotolati, tornano sempre alla forma origina­ria. Il loro corretto utilizzo garantisce una durata superiore ai prodotti tradizionali.

PRECAUZIONI
Prima dell'utilizzo lavare accuratamente lo stampo in acqua calda (a 50°C) o in lavastoviglie.
AI primo utilizzo imburrare lo stampo per migliorar­ne l'antiaderenza. Per gli utilizzi successivi tale ope­razione non necessaria.

AVVERTENZE
Non porre lo stampo a contatto con fonti dirette di calore (piastre elettriche, fiamme libere, grill, vetro­ceramiche, etc.).
Non utilizzare coltelli e oggetti appuntiti diretta­mente nello stampo.
Non pulire con detergenti aggressivi o spugne abra­sive.
Non utilizzare lo stampo con la funzione CRISP nel microonde.
Per la cottura, si raccomanda di inserire completa­mente il SAFE RING nello stampo, assicurandosi che sia ben asciutto nel caso di utilizzo nel forno a microonde.

CONSIGLI
Il volume e la capienza delle forme
Sylicon Valley by C.L.M. corrispondono a quelle dei tradizionali stampi in metallo, si adattano perciò ai dosaggi di ingredienti indicati dalle più comuni ricette.
Con impasti particolarmente collosi, consigliamo di far rapprendere completamente il preparato inse­rendolo nell'abbattitore prima di procedere con la sformatura.
Per impasti a basso contenuto di grassi, è possibile migliorare l'antiaderenza dello stampo imburrando­ne leggermente la superficie o cospargendola con farina o cacao in polvere.
Per rimuovere qualsiasi residuo in caso di unto persi­stente, è sufficiente far bollire lo stampo in acqua per 10 minuti.


NESSUN RECLAMO POTRÀ ESSERE PRESO IN CONSI­DERAZIONE IN CASO DI UTILIZZO IMPROPRIO.


C.L.M. di Marco Chiavegato
PRODUZIONE E COMMERCIO ARTICOLI CASALINGHI E DA REGALO - IMPORT/EXPORT